• Detrazione Caldaia 2016 Ristrutturazione


    Stai cercando Detrazione Caldaia 2016 Ristrutturazione?

    Se stai cercando Detrazione Caldaia 2016 Ristrutturazione, abbiamo qualche suggerimento utile da mostrarti all'interno del nostro sito

    1. Ristruttura il tuo bagno con ITT: costi e promo 2017!

      Se stai pensando di ristrutturare il tuo bagno, ma non sai a chi rivolgerti o hai troppa paura che il costo sia esagerato per il tipo di lavoro che verrà eseguito, allora sei arrivato sulla pagina giusta. Ristrutturare il bagno è una operazione semplice e indolore se ti affidi alle persone giuste: noi di ITT ci mettiamo la faccia, e garantisce per noi la soddisfazione dei nostri clienti a fine lavori. Più sotto trovi un esempio di COSTO REALE di una ristrutturazione completa del bagno, e le normative e agevolazioni fiscali sulla ristrutturazione.Considera che, se sei ancora indeciso, esiste una normativa ( scaricabile cliccando qui ) che permette la detrazione per tutti i lavori di ristrutturazione edilizia. Con la nuova Legge di Bilancio 2017 (legge n. 225 del 1 dicembre 2016) è stato prorogato sia l'Ecobonus 65% per installazione nuove caldaie, sia la detrazione del 50% per le ristrutturazioni edilizie fino al 31 dicembre 2017. Maggiori informazioni al fondo della pagina!Sappi...

    2. Sostituisci e revisiona la tua vecchia caldaia con ITT: costi e promo 2017

      La tua vecchia caldaia ormai non ce la fa più, ma in giro hai sentito dei prezzi folli per la sostituzione e messa a norma dell'impianto, e quindi non sai nè a chi rivolgerti, nè come fare per capire se ti stanno prendendo in giro? Bene, sei arrivato sulla pagina giusta.Sostituire una vecchia caldaia non dà solo la sicurezza che non rimarrai mai più al freddo per i prossimi 20 anni, ma ti fa risparmiare veramente tanti soldi sulla bolletta del gas. Installare le nuove caldaie a risparmio energetico, infatti, permette di risparmiare cifre sull'ordine dei 800-900 euro annui per una casa di dimensioni medie, messa a confronto con una vecchia caldaia a basso rendimento. In più, anche per il 2017, è stato prorogato l'incentivo statale di detrazione del 65% per le spese relative all'incremento dell'efficienza energetica in casa ( ECOBONUS ). Quindi, cambiare la caldaia è anche quest'anno più conveniente che mai.Per approfondire, leggi la nostra guida su Pro e Contro della sostituzio...

    3. Caldaie | La caldaia da Riparare, o la Caldaia Nuova

      La guida per la caldaia da installare aiuta Utente e installatore ad evitare di sbagliare l'acquistoIl le istruzioni di un professionista abilitato ad eseguire impianti gas, che abbia cioè i requisiti tecnico-professionali vi guideranno nella scelta.QUANDO SI DEVE INSTALLARE UNA CALDAIA A CONDENSAZIONE ?- Nel Caso di un nuovo impianto- Quando la canna fumaria non è conforme- Quando è presente un camino singoloQUANDO E' CONSENTITO INSTALLARE UNA CALDAIA TRADIZIONALE ?( caldaie a tiraggio naturale o tiraggio forzato ) che sono le classiche caldaie a camera di combustione aperta o caldaie a camera di combustione stagnaA Torino e provincia ci è consentito installare la caldaia tradizionale solo ed esclusivamente qualora in un condominio sia presente una canna fumaria collettiva ramificata idonea all'usooppure in caso di mera sostituzione della stessa ( sostituzione con caldaia avente le idendiche caratteristiche della caldaia esistenteLe caldaie più innovative oggi sono le Caldaie a C...

    4. Parliamo di normative?

      Parliamo di normative in modo breve chiaro e comprensibile...Le caldaiette, ovvero i piccoli impianti di riscaldamento degli ambienti familiarisono tutti ricompresi al di sotto dei 35 KW ( le vecchie 30.000 Kilocalorie Ora (Kcal/h))L'impianto è  sotto responsabilità di chi lo usa,-se sei proprietario e vivi nell'immobile, è tua responsabilità!-se sei inquilino e lo usi, è tua responsabilità! ( e, il proprietario controlla che l'inquilino faccia le manutenzioni)quindi OGNI ANNO devi far "controllare" l'impianto da un esperto che ti rilasci un rapportino tecnico, e che lo annoti sul"libretto di impianto" ( vera e propria carta d'identità della caldaia)Ogni due anni assieme a questo controllo devi far  fare  la "analisi di combustione" la quale deve essere trasmessa alla Sede competente della provincia apponendo il bollino verde . ( oltre a fare il "controllo annuale") COMUNQUE,far controllare la tua caldaietta, è obbligatorio di legge secondo quanto su riportato,una tutela, n...

    Condividi questa pagina!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone


Ti richiamiamo noi GRATIS
Qualità Italiana al Tuo Servizio